#museumforfamily Bologna | Il Museo Civico e la mostra Egitto – Splendore Millenario con bambini piccoli

La mostra Egitto – Splendore Millenario sta facendo parlare di sé da quando ha aperto: non solo per la sua eccezionale durata, da ottobre scorso a luglio prossimo, ma anche per la cura estrema con cui sono state esposte le centinaia di reperti provenienti da questa antica e meravigliosa civiltà. La nostra Lucia di Mamma Cult Bologna l’ha comodamente visitata assieme a suo figlio di un anno in passeggino. Si sono goduti -entrambi!- l’accurata audioguida e la passeggiata nelle sale che integrano la collezione di reperti bolognese, una delle più importanti d’Italia, con quella olandese di Leiden, una delle più illustri al mondo.

 

Perché visitare la mostra Egitto – Splendore Millenario?

Perché è ricca non solo di reperti unici, ma di preziose informazioni riguardo all’archeologia e al recupero delle antichità. È un’immersione non solo in una delle culture antiche più evolute del mondo, ma anche nell’attività che permette tutt’ora di conservarne la memoria. Scoprire un’opera, catalogarla, collocarla in un museo, farle viaggiare il mondo attraverso mostre ed esposizioni: un’attività in cui l’Italia è leader, e che questa volta non è solo alle spalle della mostra ma ne è anche protagonista. Perché conoscere qualcosa è il primo passo per dare importanza: e l’importanza di studiare il passato passa anche attraverso il riconoscere come fondamentale il lavoro archeologico.

 

museo civico bologna mostra egitto splendore millenario con bambini 2

La mostra Egitto – Splendore Millenario a Bologna è visitabile con i bambini?

Certamente! Non solo ci sono audioguide per bambini chiare ed accurate comprese nel prezzo del biglietto, ma faraoni, sacerdoti e geroglifici esercitano un fascino naturale sui più piccoli. Ecco perché questa esposizione è senza dubbio una tappa che li entusiasmerà e li coinvolgerà, trasportandoli dritti nella storia egizia. Oltretutto, la mostra è tranquillamente visitabile con i passeggini, permettendo a tutta la famiglia, compresi i piccolissimi, di godere insieme di questa esperienza culturale. Per visitare le sale permanenti del Museo basta infatti prendere un ascensore: tutto il Museo Civico di Bologna è a misura di bimbi e disabili!

 

museo civico bologna mostra egitto splendore millenario con bambini 5

Cosa non perdersi della mostra sull’Egitto e nel Museo Civico se si va in visita con bambini piccoli?

Indubbiamente la sala del reparto educativo, che è perfetta per una sosta a misura di bimbo: è uno spazio tranquillo e colorato in cui i bambini possono giocare senza disturbare i visitatori. Indubbiamente i più grandi saranno attratti anche dall’angolo selfie: un’idea decisamente azzeccata, davanti a cui tantissimi visitatori si fermano per immortalarsi vestiti da faraoni. Ma il consiglio più caloroso è quello di farvi, appena finite la visita, una passeggiata all’interno del quadriportico del Museo: una vera chicca racchiusa nel cuore dell’edificio!

 

museo civico bologna mostra egitto splendore millenario con bambini 4

Cosa fare a Bologna con i bambini una volta terminata la visita?

Abbiamo tantissimi consigli per voi! Provate il nostro itinerario per un weekend in giro per Bologna, oppure lanciatevi su un post ispirazionale, di quelli che vi faranno venire voglia di prenotare il primo treno. Perché Bologna crea dipendenza, tanto quanto visitare i musei con i nostri figli!

 

Cos’è #museumforfamily?  È una domanda che poniamo a tutti voi: perché è importante visitare musei e luoghi culturali da subito con i bambini? Ma soprattutto, che caratteristiche deve avere un’istituzione culturale per essere a misura di famiglia? Vogliamo sapere cosa ne pensi! Scrivici e raccontaci la tua esperienza culturale con bambini, in Italia o all’estero: saremo felici di pubblicarla. Trovate gli altri appuntamenti sul blog. E non dimenticate di taggare le vostre foto su Instagram con #museumforfamily, per ingrandire la comunità delle famiglie appassionate di cultura!

 

Foto di Lucia Salvatore | Mamma Cult Bologna

Commenti

Lascia un commento