Come preparare il Picnic perfetto per tutta la famiglia

16 Giugno 2017 Giornata Internazionale del Picnic

Care mamme venerdì 16 giugno ricorre la giornata internazionale del Picnic e allora ci siamo domandate: come organizzare un picnic perfetto insieme ai nostri figli?

Ecco a voi una piccola guida per rendere unica la vostra giornata fuori.


1. Trovare il luogo perfetto per un picnic in famiglia

Informatevi sulle aree verdi della vostra zona come parchi, ville o spazi comunali facilmente raggiungibili e facilmente accessibili anche ai più piccoli. 
Cercate di preferire le zone attrezzate che hanno al loro interno i bagni (soprattutto se avete bimbi con il pannolino!), delle fontanelle per poter rifornire le vostre bottigliette e zone con cestini per i rifiuti, meglio ancora se riuscite a trovare un parco con aree giochi per bambini.

Scegliete un posto vicino alla vostra città da poter raggiungere in poco tempo in macchina o anche in bicicletta, iniziando fin da subito a rendere unica questa giornata in famiglia.

Per una giornata ricca di divertimento e di cultura cerca: le attività più vicine alla tua zona

2. Cosa preparare per un picnic con bambini

Per il cibo prevedete tutti alimenti freschi: un panino con affettato, una bella insalata mista, pasta fredda, una frittata, pizzette o focacce, tanta frutta e se avete tempo anche una crostata fatta in casa con la marmellata.

Per le bevande, essendo la calda stagione sempre più vicina, procuratevi una borsa frigo grande dove poter inserire l’acqua, succhi di frutta e anche del tè freddo.

 

3. Occorrente per un picnic perfetto

Il primo della lista è sicuramente lui: il telo di cotone a scacchi rossi e bianchi… ma siamo buone, quindi, ogni variante di colore o fantasia andrà bene lo stesso!
Dopo il telo procuratevi l’indispensabile che potrà servire ai vostri bimbi, come fazzolettini, salviettine umidificate, bicchieri, piatti e posate di plastica.

Se volete organizzare un picnic come si vede nei film allora è il caso che andiate a cercare nella vostra soffitta impolverata un bel cestino di vimini dove poter riporre tutte queste cose indispensabili!

– Sorprendi i tuoi bambini e crea con loro un’attività, scopri Come organizzare un laboratorio per bambini


4. Cosa portare a un picnic per i bambini

Per i vostri cuccioli prevedete sicuramente un cappellino o bandana per ripararli dai raggi del sole nelle ore più calde, l’ideale sarebbe portarsi dietro anche una crema solare.

Se i vostri figli amano stare all’aria aperta, divertirsi, correre e “sporcarsi nel verde” allora è d’obbligo anche un eventuale cambio per ogni evenienza!

Non dimenticate, se il posto scelto è vicino a un fiume, lo spray antizanzare.


5. Quali giochi portare ai bambini per un picnic

Picnin vuol dire aria aperta, aria aperta vuol dire parco e parco vuol dire pallone! Portate con voi palloni da calcio o da rugby, la corda per saltare, i pattini a rotelle e anche il vecchio e quasi dimenticato hula hoop!

Giochi sempre validi per una giornata fuori porta sono le costruzione LEGO, le barbie e i peluche preferiti dai vostri figli.

Se avete bimbi piccoli non fatevi mancare le bolle di sapone e un fazzolettino per giocare a ruba bandiera.

Un piccolo consiglio speciale per sorprendere i vostri figli: informatevi sul tempo e in particolar modo sul vento, se la giornata prevede qualche folata portate con voi un aquilone!

Se volete arricchire la vostra giornata cerca le Attività all’aria aperta per bambini

 

Questi sono i nostri consigli base… avete altri suggerimenti? 

 

Comments

Lascia un commento