Arte e Benessere: tra creazione e fruizione

L’arte e il benessere psico-fisico

L’arte fa bene, sembra essere uno slogan pubblicitario ma le ricerche sul tema parlano chiaro: l’arte porta tantissimi benefici all’essere umano, in ogni fase di vita.

L’Art Therapy è uno dei più importanti esempi di salute legata all’arte; arte intesa come espressione di sé stessi. L’Art Therapy infatti, come è stata definita dalla British Association of Art Therapists (BAAT website):

è una forma di psico-terapia che fa dell’arte il principale mezzo di espressione e comunicazione. In questo contesto, l’arte non viene utilizzata come strumento di diagnostica ma come mezzo per affrontare questioni emotive che possono risultare confuse e angoscianti.

L’arte, intesa in questo caso come espressione artistica di sé stessi, risulta efficace per i pazienti clinici all’interno del processo psico-terapeutico. L’Art Therapy, oltre ad essere utilizzata in campo psico-terapeutico ha anche altre applicazioni. Viene per esempio usata nelle terapie riabilitative dei pazienti con traumi e come terapia complementare per i malati di Alzheimer o di altre malattie cardiovascolari.

Dalla creazione alla fruizione

Ma i benefici dell’arte non si limitano all’Art Therapy e quindi alla sola espressione di qualcosa di interno a noi stessi; possiamo aumentare il nostro benessere anche solo con la fruizione dell’arte. Visitare una galleria d’arte, un museo o anche assistere ad un concerto di musica classica sono, di fatto, tutte attività correlate con l’aumento del benessere personale.
Le prove a favore di questa tesi, sono sempre più note e consistenti, tanto che in Canada, i medici dell’associazione Medici Francofoni Canadesi, a partire dal primo novembre 2018 hanno cominciato a “prescrivere” quella che potremmo chiamare “cura dell’arte”, cioè visite al museo per i pazienti (Leggi l’articolo). Questo accordo con il Montreal Museum of Fine Arts permette ai medici dell’associazione di prescrivere visite al museo di Montreal come cura complementare ai trattamenti tradizionali di malattie sia di tipo fisico che psicologico.

In campo psicologico, gli effetti dell’arte sul benessere psichico, sono documentati da uno studio inglese in cui si è scoperto che la partecipazione ad attività culturali, come visite ai musei, riduce l’insorgenza della depressione negli adulti. A voler essere più specifici, i soggetti che affermano di intraprendere attività culturali una volta ogni pochi mesi hanno il 32% di rischio in meno di sviluppare disturbi depressivi, percentuale che sale addirittura fino al 48% (rischio ancora minore) per le persone che intraprendono tali attività, una o più volte al mese (Leggi l’articolo).

Arte e scuola

Come si è visto, l’arte produce effetti positivi sugli individui in termini di salute psico-fisica ma c’è un altro campo in cui le arti danno il loro contributo in termini di miglioramento della propria persona, cioè il campo accademico. In America sono stati condotti diversi studi atti a dimostrare l’efficacia delle materie artistiche come arti visive, danza, recitazione e musica, nell’incremento delle proprie capacità, sia a livello accademico che sociale.

I risultati più importanti emersi da questi studi ci dicono che gli studenti molto coinvolti nello studio delle materie artistiche raggiungono traguardi anche in altri campi accademici e sociali, hanno performance migliori nei test verbali e matematici rispetto agli studenti meno coinvolti nello studio delle arti. Infine è risultato che lo studio delle materie artistiche incrementa la motivazione nello studio e aiuta ad aumentare la propria autostima e il proprio auto-controllo (Critical Evidence: How the Arts Benefit Student Achievement, 2006).

Mammacult crede fortemente nel valore della cultura artistica e nei suoi effetti benefici sulle persone. Per tale motivo collaboriamo con molte aziende per trasmettere tale valore ai dipendenti e alle loro famiglie, attraverso programmi di welfare aziendale progettati ad hoc.

Leggi anche l’articolo Adolescenti nell’era digitale

 

Vuoi ricevere informazioni dettagliate sulle nostre offerte per le aziende?

Clicca qui!

 

Comments

Lascia un commento